TEATRO ARCIMBOLDI
La stagione
Musical 

Dirty Dancing The Classical Story on Stage



“In tutti noi si nasconde un ballerino, questa è la storia di Baby …la musica, il ballo... forse è proprio qui che si cela il segreto del successo senza tempo di Dirty Dancing”

Eleanor Bergstein

 

PROGRAMMA

Quando nel 1987 l’autrice Eleanor Bergstein scrisse la storia di “Dirty Dancing – Balli Proibiti” non avrebbe mai immaginato il successo che il suo film avrebbe riscosso nel mondo, i numeri raggiunti e i premi vinti. Non solo, il racconto di Baby e della sua storia d’amore con Johnny, il bel maestro di ballo, nata in una lontana estate degli anni ’60, nella scanzonata atmosfera del resort Kellerman, si sarebbe trasformato in un vero e proprio cult senza tempo a cui seguì un musical internazionale campione di incassi. 

 

Per celebrare i 30 anni di successi del film, torna a teatro “Dirty Dancing, The Classic Story on stage”, in una speciale versione firmata dal regista Federico Bellone.


Dirty Dancing è un titolo da record: un successo planetario al cinema, un Golden Globe e un Oscar per il brano “(I've Had) The Time of My Life“, oltre 40 milioni di copie della colonna sonora vendute e, solo negli Stati Uniti, oltre 11 milioni di dvd e Blu-ray. A teatro, in Paesi di consolidata tradizione di spettacoli musicali come Inghilterra e Germania, ha ottenuto i più alti incassi nella storia del teatro europeo. 

In Italia lo spettacolo ha debuttato per la prima volta in assoluto nel 2014, al Teatro Nazionale di Milano, ed ha registrato il record di incassi per un musical con oltre 115.000 presenze nei primi 3 mesi di rappresentazione; ben 8.000 persone hanno inoltre assistito alla speciale rappresentazione all’Arena di Verona nell’agosto del 2015. Per il pubblico, come succede per il film, la versione teatrale è -un classico- da vedere e rivedere per vivere ogni volta tutte le emozioni e la magia di una storia senza tempo. 

“Dirty Dancing, the Classic Story on Stage” ha la capacità di conquistare e coinvolgere non solo gli habitué del genere, ma di avvicinare al teatro tutta una nuova ed eterogenea parte di pubblico, impaziente di poter assistere “dal vivo” alla storia d’amore tra Johnny e Baby raccontata da musiche e coreografie indimenticabili, fedelmente riprese dalla versione cinematografica. 

 

Lo speciale allestimento per i 30 anni del film è firmato dal regista Federico Bellone, con la supervisione di Eleanor Bergstein, autrice del film e dello spettacolo teatrale, nella fase di scelta del cast.  Il sodalizio artistico tra Bellone e produzione internazionale di Dirty Dancing inizia nel 2014, ma è nel 2015 che Federico firma la sua prima regia di Dirty Dancing, diventata subito la versione ufficiale ed internazionale dello spettacolo, e adottata per i debutti in Inghilterra (sia Londra che in tour), Germania, Spagna, Austria, Monte Carlo, Messico, Belgio, Lussemburgo e presto Francia.

Anche in questa nuova versione la colonna sonora comprenderà, oltre all’iconico brano vincitore di un Premio Oscar e di un Golden Globe   - “(I’ve Had) The Time Of My Life” -, hit indimenticabili come “Hungry Eyes”, “Do You Love Me?”, “Hey! Baby” e “In the Still of the Night”. 

 

Lo spettacolo trasformerà la platea del Teatro Degli Arcimboldi nel Salone Principale delle Feste del Resort Kellerman grazie alla collocazione di una serie di tavolini davanti al palcoscenico, dove potersi sedere per poter assistere allo spettacolo, sorseggiando del buon spumante.

Inoltre, Wizard Productions rinnova anche per questa sua produzione la collaborazione artistica con SDM, La Scuola del Musical di Milano. Sempre per le date milanesi è previsto l'inserimento, affianco del cast ufficiale dello spettacolo, di 30 dei migliori allievi della scuola che andranno ad arricchire lo staff e le atmosfere del “Resort Kellerman”.

Gli allievi presenti:

Alfieri Claudia, Amodeo Laura, Belviso Lorenzo, Bonisoli Maria, Boscaini Chiara, Casarotti Todeschini Elisabetta, Cozzi Christian, De Bartolomeo Flavia, Dei Medici Anthony, Epis Erica, Farinato Sara,  Giacomelli Claudia, Iandico Nicolina, Lauretta Martina, Levato Martina, Pennini Giorgia, Pesucci Leonardo, Piancente Edoardo, Pibi Nicoletta, Portale Ivan, Primerano Manuel, Ristori Gaia, Romano Lukas, Sani Erica, Savino Giuseppe, Sinigaglia Noah, Stano Alessia, Stella Marco, Tagliento Davide, Torri Roberto e Zamobini Olga.

Dirty Dancing è un titolo da record: un successo planetario al cinema, un Golden Globe e un Oscar per il brano “(I've Had) The Time of My Life“, oltre 40 milioni di copie della colonna sonora vendute e, solo negli Stati Uniti, oltre 11 milioni di dvd e Blu-ray. A teatro, in Paesi di consolidata tradizione di spettacoli musicali come Inghilterra e Germania, ha ottenuto i più alti incassi nella storia del teatro europeo. 

In Italia lo spettacolo ha debuttato per la prima volta in assoluto nel 2014, al Teatro Nazionale di Milano, ed ha registrato il record di incassi per un musical con oltre 115.000 presenze nei primi 3 mesi di rappresentazione; ben 8.000 persone hanno inoltre assistito alla speciale rappresentazione all’Arena di Verona nell’agosto del 2015. Per il pubblico, come succede per il film, la versione teatrale è -un classico- da vedere e rivedere per vivere ogni volta tutte le emozioni e la magia di una storia senza tempo. 

“Dirty Dancing, the Classic Story on Stage” ha la capacità di conquistare e coinvolgere non solo gli habitué del genere, ma di avvicinare al teatro tutta una nuova ed eterogenea parte di pubblico, impaziente di poter assistere “dal vivo” alla storia d’amore tra Johnny e Baby raccontata da musiche e coreografie indimenticabili, fedelmente riprese dalla versione cinematografica. 

 

Lo speciale allestimento per i 30 anni del film è firmato dal regista Federico Bellone, con la supervisione di Eleanor Bergstein, autrice del film e dello spettacolo teatrale, nella fase di scelta del cast.  Il sodalizio artistico tra Bellone e produzione internazionale di Dirty Dancing inizia nel 2014, ma è nel 2015 che Federico firma la sua prima regia di Dirty Dancing, diventata subito la versione ufficiale ed internazionale dello spettacolo, e adottata per i debutti in Inghilterra (sia Londra che in tour), Germania, Spagna, Austria, Monte Carlo, Messico, Belgio, Lussemburgo e presto Francia.

Anche in questa nuova versione la colonna sonora comprenderà, oltre all’iconico brano vincitore di un Premio Oscar e di un Golden Globe   - “(I’ve Had) The Time Of My Life” -, hit indimenticabili come “Hungry Eyes”, “Do You Love Me?”, “Hey! Baby” e “In the Still of the Night”. 

 

Lo spettacolo trasformerà la platea del Teatro Degli Arcimboldi nel Salone Principale delle Feste del Resort Kellerman grazie alla collocazione di una serie di tavolini davanti al palcoscenico, dove potersi sedere per poter assistere allo spettacolo, sorseggiando del buon spumante.

Inoltre, Wizard Productions rinnova anche per questa sua produzione la collaborazione artistica con SDM, La Scuola del Musical di Milano. Sempre per le date milanesi è previsto l'inserimento, affianco del cast ufficiale dello spettacolo, di 30 dei migliori allievi della scuola che andranno ad arricchire lo staff e le atmosfere del “Resort Kellerman”.

 

Gli allievi presenti:

Alfieri Claudia, Amodeo Laura, Belviso Lorenzo, Bonisoli Maria, Boscaini Chiara, Casarotti Todeschini Elisabetta, Cozzi Christian, De Bartolomeo Flavia, Dei Medici Anthony, Epis Erica, Farinato Sara,  Giacomelli Claudia, Iandico Nicolina, Lauretta Martina, Levato Martina, Pennini Giorgia, Pesucci Leonardo, Piancente Edoardo, Pibi Nicoletta, Portale Ivan, Primerano Manuel, Ristori Gaia, Romano Lukas, Sani Erica, Savino Giuseppe, Sinigaglia Noah, Stano Alessia, Stella Marco, Tagliento Davide, Torri Roberto e Zamobini Olga.

 

Note di regia


“Dirty Dancing” è per il teatro un titolo molto più importante di quello che si pensi: infatti rappresenta uno dei pochi spettacoli in grado di portare davanti al sipario persone che non ci sono mai state, ed è l'unico titolo anglosassone in assoluto il cui allestimento italiano è stato esportato in tutto il mondo, compreso il celeberrimo West End di Londra. Questa versione dello spettacolo, reduce da successi in Inghilterra, Germania, Spagna, Austria, Monte Carlo, Messico, Belgio, Lussemburgo, e presto Francia, è fedele e rispettosa della pellicola del 1986 da cui ha origine. 

Il testo e i personaggi rispecchiano quindi il film cult, e sono stati inoltre sviluppati e approfonditi maggiormente per servire al meglio la forma di rappresentazione appunto del teatro, che non vive ovviamente su espedienti quali ad esempio il primo piano, specifici invece del cinema. Le coreografie hanno una connotazione sexy e sensuale in riferimento al titolo dello spettacolo, balli proibiti, e la direzione musicale affonda invece nei master originali della celeberrima colonna sonora del film, per esplodere nel canto live in momenti topici come “Time of My Life”. Le scenografie, le luci, i costumi, le acconciature e il trucco si rifanno invece proprio al periodo, 1963, più che sul grande schermo, dove per ovvie ragioni era evidente un sapore anni '80, non più inerente oggigiorno alla messa in scena del titolo, anche se sempre con qualche eccezione come la trascinante “Hungry Eyes”. La regia, servita dal disegno del suono, desiderano scorrere in modo efficiente e “reale”, come era il film mito, dove, per volere dell'autrice, non sono i protagonisti a cantare, ma una volta da un giradischi, una volta da una radio, o ancora da un pianoforte nella sala da ballo dell'hotel, sgorgano con nostalgico ricordo le melodie che accompagnano la crescita di Baby, una ragazza semplice e in gamba, nel suo passaggio da ragazza a donna, e della sua ricerca di coraggio per l'affermazione di sé. “Dirty Dancing” è infatti un inno all'affermazione del proprio io: siate quello che sentite di essere, solo così potrete vivere il momento più bello, The Time of Your Life.

                                                                                                                                                       Federico Bellone

        

Le canzoni 

 

Primo Atto

THIS MAGIC MOMENT - Written by “Doc Pomus/Mort Shuman” (Performed by “the Dirty Dancing Company” ‐ Elisabeth)

MERENGUE ‐ Written by “Michael Lloyd/John D'Andrea/Erich Bulling” (Performed by “the Dirty Dancing

Orchestra”)

(I'VE HAD) THE TIME OF MY LIFE ‐ Written by “Franke Previte/John De Nicola/ Donald J Markowitz” (Performed by “the Dirty Dancing Company”)

YOU DO SOMETHING TO ME ‐ Written by “Cole Porter”. (Performed by “the Dirty Dancing Orchestra”)

YOU'RE THE CREAM IN MY COFFEE - part one/two Written by “Buddy De Sylva/Lew Brown/Ray Handerson”. (Performed by “the Dirty Dancing Orchestra”)

THERE WILL NEVER BE ANOTHER YOU - Written by “Harry Warren/Mack Gordon”. (Performed by “the Dirty Dancing Company” Tito, Max)

JOHNNY'S MAMBO - Written by “Michael Lloyd/John De Nicola/Donald J Markowitz” (Performed by “the Dirty Dancing Orchestra”)

DO YOU LOVE ME – Written by “Berry Gordy Jr”. (Performed by “the Dirty Dancing Company, Elizabeth,

Tito, Billy)

LOVE MAN – Written by “Otis Redding”. (Performed by “the Dirty Dancing Company” – Tito)

HONEY LOVE - Written by “Clyde McPhatter/Gerald Wexler” (Performed by “The Drifters”)

INFECTIOUS CHA CHA CHA” - Written by “Michael Lloyd/John D'Andrea”. (Performed by “the Dirty Dancing Orchestra”)

ORIGINAL WALTZ - Written by “Michael Lloyd”. (Performed by “the Dirty Dancing Orchestra”)

VIVA LA QUINTA BRIGADA

TROVA LA VIA DELL'ARMONIA (THIS LAND IS YOUR LAND) – Written by “Woody Guthrie

(Performed by “the Dirty Dancing Company” Baby, Max, Jake, Neil, Marjorie, Lisa, Tito, Schumacher, ensemble)

IL FUTURO E' QUA (WE SHALL OVERCOME) – Written by “Zilphia Horton/Frank Hamilton/Guy Carawan/Pete Seeger. (Performed by “the Dirty Dancing Company” Baby, Max, Jake, Neil, Marjorie, Lisa, Tito,

Schumacher, ensemble)

STUBBORN KIND OF FELLOW - Written by “Gordy/Gaye/Stevenson”. (Performed by “Marvin Gaye”)

DE TODO UN POCO - Written by “Lou Perez” (Performed by “the Dirty Dancing Company”)

WIPE OUT - Written by “Fuller/Berryhill/Connolly/Wilson”. (Performed by “The Surfaris”)

HUNGRY EYES - Written by “Franke Previte/John De Nicola” (Performed by “Eric Carmen”)

OVERLOAD - Written by “Luciani/Zappacosta”. (Performed by “Zappacosta”)

HEY! BABY - Written by “Bruce Channel/Margaret Cobb”. (Performed by “Bruce Channel”)

(I'VE HAD) THE TIME OF MY LIFE ‐ Written by “Franke Previte/John De Nicola/ Donald J Markowitz” (Performed by “the Dirty Dancing Company”).

AN ORIGINAL TANGO – Written by “Lim/Helfrich”. (Performed by “the Dirty Dancing Company”)

DE TODO UN POCO – Written by “Lou Perez”. (Performed by “the Dirty Dancing Company”)

MAYBE - Written by “Barret”. (Performed by “The Chantels”)

LOVES MELODY

THESE ARMS OF MINE - Written by “Otis Redding”. (Performed by “Otis Redding”)

CRY TO ME - Written by “Bert Russell”. (Performed by “Solomon Burke).

 

Secondo Atto

DAWN INTERLUDE – Writter by Eleanor Bergstein & Conrad Helfrich. (Performed by “the Dirty Dancing Company” Elisabeth)

A FOOL IN LOVE – Writter by “Ike Turner”. (Performed by “the Dirty Dancing Company” Elisabeth). 3. BESAME MUCHO - Written by “Consuelo Velàsquez/Sunny Skylar”. (Performed by “the Dirty Dancing Company” Mr. Schumacher)

HONEY LOVE - Written by “Clyde McPhatter/Gerald Wexler”. (Performed by “The Drifters”)

SAVE THE LAST DANCE FOR ME - Written by “Doc Pomus/Mort Shuman” (Performed by “The

Drifters”)

L'UNICA LEI (IF YOU'RE THE ONLY GIRL IN THE WORLD) – Written by “Nat D Ayer/Clifford Grey”.

Performed by “the Dirty Dancing Company” ‐ Jake, Marjorie)

HONEY LOVE - Written by “Clyde McPhatter/Gerald Wexler”. (Performed by “The Drifters”)

MAGIC HOUR SERENADE - Written by “Helfrich/Bergstein”. (Performed by “the Dirty Dancing Orchestra”)

DUKE OF EARL - Written by “Dixon/Edwards/Williams”. (Performed by “Gene Chandler”)

LOVE IS STRANGE - Written by “Mickey Baker/Ethel Smith”. (Performed by “Mickey & Sylvia”)

YOU DON'T OWN ME - Written by “Dave White/John Madera”. (Performed by “Lesley Gore”)

NUNCA - Written by “Guty De Cardenas/Ricardo Lopez Mendez”. (Performed by “the vocalist of Orquestra America”)

LISA'S HULA – Written by “Brucker/Ortega”. (Performed by “the Dirty Dancing Company” Lisa)

YES! – Written by “Cavanaugh/Fryer/Graf” (Performed by “the Dirty Dancing Company” Elisabeth)

IN THE STILL OF THE NIGHT (I'LL REMEMBER) – Written by “Fredericke Parris”. Performed by “the Dirty Dancing Company” – Billy)

SOMEONE LIKE YOU - part one/two ‐ Written by “Franke Previte/John De Nicola”.(Performed by “the Dirty Dancing Orchestra”)

SHE'S LIKE THE WIND - Written by “Patrick Swayze/Stacy Widelitz”. (Performed by “the Dirty Dancing

Orchestra”)

L'INNO DI KELLERMAN (KELLERMAN'S ANTHEM) – Written by “Michael Goldman”. (Performed

by “the Dirty Dancing Company” Jake, Marjorie, Lisa, Neil, Max, Tito, Billy, Penny, ensemble)

(I'VE HAD) THE TIME OF MY LIFE – Written by “Franke Previte/John De Nicola/ Donald J Markowitz”. (Performed by “the Dirty Dancing Company” Billy, Elizabeth)

YES! - Bows Instrumental Written by “Cavanaugh/Fryer/Graf”. (Performed by “the Dirty Dancing Orchestra) 21. YES! Encore – Written by “Cavanaugh/Fryer/Graf”. (Performed by “the Dirty Dancing Company” Billy,

Elizabeth)


Il Cast

 

Sara Santostasi FRANCES “BABY” HOUSEMAN

Giuseppe Verzicco JOHNNY CASTLE

Federica Capra PENNY JOHNSON

Simone Pieroni   DR. JAKE HOUSEMAN

Claudia Cecchini LISA HOUSEMAN

Lucia Cammalleri  MARJORIE HOUSEMAN

Mimmo Chianese MAX KELLERMAN

Rodolfo Ciulla NEIL KELLERMAN

Russell Russell  TITO SUAREZ

Samuele Cavallo BILLY KOSTECKI

Loredana Fadda ELISABETH 

Renato Cortesi MR. SCHUMACHER

Antonio Catalano ENSEMBLE/ROBBIE GOULD

Felice Lungo ENSEMBLE/MOE PRESSMAN

Paky Vicenti ENSEMBLE

Sonia Lynn Jamieson ENSEMBLE /VIVIAN PRESSMAN

Giulia Patti ENSEMBLE

Daniela Ribezzo ENSEMBLE

 

SARA SANTOSTASI– “BABY” HOUSEMAN

Sara nasce ad Anzio ed intraprende la carriera da attrice fin da piccolissima partecipando a numerosi spot pubblicitari come: “Magic Ferrarelle” (1999); “Eni” (2001); “Elisir di Rocchetta/Omnitel/Barilla” (2003); “Ace” (2004); “Bonduelle Agita e Gusta” (2006); “Lavazza” (2007); “Galbusera Riso su Riso” (2012) e altri ancora. Contemporaneamente comincia a muovere i primi passi sul grande schermo. Tra i film in cui ha recitato troviamo: “I Giorni Dell’Abbandono” (2005) con la regia di Roberto Faenza, in cui interpreta Ilaria figlia di Margherita Buy e Luca Zingaretti; nel 2011 è la coprotagonista del film “Balla con Noi”. Numerose sono le partecipazioni a fiction di successo tra cui: “Don Matteo 4” (2004) in cui interpreta la piccola Camilla; “Donna Detective 1-2” nel ruolo di Ludovica Mattei, diretta da Cinzia TH Torrini e Fabrizio Costa. Nel 2009 diventa volto di Disney Channel come protagonista della sit-com “Chiamatemi Giò” in cui interpreta proprio Giò, andando in onda non solo su Disney Channel Italia, ma anche Argentina e Spagna. Appena maggiorenne, nel 2011, partecipa in coppia con il Maestro Umberto Gaudino a “Ballando Con Le Stelle”, classificandosi in seconda posizione. Nello stesso anno la ritroviamo nel ruolo di una delle sorellastre nella miniserie “Cenerentola” e sempre come volto Disney in “A Tutto Ritmo Dance Time”. Nel 2012 è in “Rex 6” nel ruolo di Annalisa Carotenuto, inoltre partecipa al seminario “Duse International”. L’anno successivo si diploma al corso di Formazione “Lazio In Scena” presso la scuola Artes, concludendo il percorso di studi portando in teatro due cortometraggi che la vedono protagonista. Prima di entrare a far parte del Cast di Dirty Dancing, la troviamo in una delle soap più longeve della tv italiana, interpretando la cattivissima Laura Izzo in “Un Posto al Sole” nel 2014. Dal 2014 è la Baby italiana, girando teatri come il Teatro Nazionale di Milano, il Gran Teatro di Roma e la magica Arena di Verona. Nel 2015 è la protagonista del videoclip di Daniele Coletta, finalista di X-Factor. Nel 2016 e 2017 è coprotagonista di due cortometraggi per l’Università R.U.F.A di Roma. Studia canto con il Maestro Fabrizio Palma e Rossella Ruini su Roma e con il Maestro Francesco Rapaccioli su Milano. Infine, è insegnante di Danza Moderno/Hip-Hop presso la palestra

Enea’s ad Anzio (RM), ma non smette mai di essere anche allieva.     

 

GIUSEPPE VERZICCO – JOHNNY CASTLE

Giuseppe Nasce a Trani il 23 febbraio 1986 e si forma presso la scuola di danza “Meeting Dance” di Trani. Vincendo una borsa di studio frequenta e si diploma presso l’accademia di musical milanese “MTS” – Musical! The School con gli insegnanti: gipeto (recitazione), Gillian Bruce (jazz, tip tap), Sonia Usurini (modern jazz), Barbara Geroldi (danza classica), Lena Biolcati (canto), Eleonora Mosca (canto), Gabriella Crosignani (acrobatica) e con la direzione artistica di Simone Nardini. Perfeziona lo studio del canto dal 2013 ad oggi con il soprano Tiziana Salvador. Le sue esperienze teatrali includono: “The Bodyguard - Guardia del Corpo” con il ruolo dell’Agente Speciale Ray Court prodotto da Wizard Productions al Teatro Sistina di Roma con la regia di Federico Bellone e coreografie di Bill Goodson; “West Side Story” con il ruolo di Riff prodotto da WEC in collaborazione con Il Teatro Carlo Felice di Genova con la direzione musical di Wayne Marshall, regia di Federico Bellone e con replica coreografie Fabrizio Angelini; “Saturday Night Fever – La Febbre del Sabato Sera” con il ruolo del protagonista Tony Manero con coreografie di Valeriano Longoni e regia di Claudio Insegno (Milano - Arena di Verona - Tour Nazionale 2016-17); “West Side Story” con il ruolo di Riff prodotto nel 2016 da Wizard Productions regia di Federico Bellone e replica coreografie Gail Richardson; Danny Zuko nel musical “Grease” prodotto da Compagnia della Rancia in tournée nazionale dal 2015 al 2016 con la regia di Saverio Marconi e coreografie di Gillian Bruce per cui vince il “Premio Persefone 2015” come miglior attore categoria musical; “Rent” con il ruolo di Roger Davis prodotto da Dafni spettacoli con la regia di Gisella Calì; “Dirty Dancing – The Classic Story on Stage” con il ruolo di Robbie Gould e alternate Johnny Castle prodotto nel 2014 da Wizard Productions (Teatro Nazionale di Milano) con la regia associata di Simone Leonardi e coreografie di Kate Champion; “7 spose per 7 Fratelli” nel ruolo di Beniamino prodotto da PeepArrow e Teatro Sistina in tour Nazionale 2014 con la regia di Massimo Romeo Piparo e coreografie di Roberto Croce; “My Fair Lady” con il ruolo di Freddy Eynsford-Hill prodotto da PeepArrow e Teatro Sistina in tour nazionale 2013 con la regia di Massimo Romeo Piparo e coreografie  di Roberto Croce; “La Febbre del Sabato Sera” con il ruolo di Joey e cover Tony Manero prodotto da Stage Entertainment Italia (Teatro Nazionale di Milano 2012/13) con le coreografie di Chris Baldock la regia di Carline Brouwer - regia associata di Chiara Noschese; “Mamma Mia!” nel ruolo di Sky prodotto a Milano (Teatro Nazionale 2010/11) e a Roma (Teatro Brancaccio 2011/2012) da Stage Entertainment Italia con la regia di Paul Garrington; “CATS” prodotto da Compagnia della Rancia nel ruolo di Rum Tum Taggher (Tour Estivo/Arena di Verona 2011) e nel ruolo di Macavity e Platone (Tour Nazionale 09/10) con coreografie - regia associata di Daniel Ezralow e regia di Saverio Marconi; “High School Musical – lo spettacolo” prodotto da Compagnia della Rancia nel ruolo del DJ Jack Scott e come cover Troy Bolton (Tour Nazionale 08/09) regia Saverio Marconi assistente alla regia Federico Bellone coreografie di Gillian Bruce.

 

FEDERICA CAPRA - PENNY JOHNSON

Federica nasce a Parma dove si forma come ballerina, conseguendo il diploma presso la ISTD e la Royal Academy of Dance. Approfondisce gli studi di danza presso diverse scuole londinesi dove inizia a confrontarsi con nuovi stili di danza e perfezionarsi in quelli già conosciuti. Affascinata dal mondo del Musical, nel 2003, inizia un percorso di studi per lei nuovo, presso la “Bernstein School of Musical Theatre” diretta da Shawna Farrell. Si diploma nella medesima accademia nel 2006. Contemporaneamente consegue il Teaching Certificate e si Diploma presso la Royal Academy of Dance di Londra. Da quell'anno ad oggi esercita la professione di insegnante parallelamente al suo lavoro “sul palcoscenico”. Nel 2008 inizia la sua carriera come Musical Performer rivestendo in primis il ruolo di Judy Turner in “A Chorus Line” (Compagnia della Rancia) e, nello stesso anno, partecipa come ensemble nel musical “Jesus Christ Superstar” prodotto dalla compagnia Rock Opera. Nel 2010 entra nel cast di “Di Nuovo Buonasera”, poliedrico One Man Show di Gigi Proietti. Contemporaneamente e per i successivi due anni è performer solista in “Aggiungi Un Posto a Tavola” (Teatro Sistina) con la Regia di Gino Landi e Jonny Dorelli. Le stagioni teatrali successive la vedono impegnata in “Stanno Suonando la Nostra Canzone” con la regia di Gianluca Guidi e “W Zorro” di Stefano d'Orazio con la regia di Fabrizio Angelini. Nel 2014 interpreta per la prima volta il ruolo di Penny Johnson in “Dirty Dancing” prodotto da Wizard Productions, e l’anno successivo si trasferisce a Parigi dopo aver superato le selezioni per il celebre musical “Cats” prodotto da Stage Entertainement France. Resta in Francia per due anni durante i quali lavora come docente in prestigiose Accademie di Musical e come Ballerina nello spettacolo “Hit Parade”, con la regia di Gregory Antoine. Nel 2017 torna a vestire i panni di Penny Johnson nella rinnovata produzione di “Dirty Dancing” in scena al Teatro Degli Arcimboldi di Milano e successivamente in tour in tutta Italia.

 

SIMONE PIERONI  DR. JAKE  HOUSEMAN     

Originario di Sant’Elpidio a Mare in provincia di Fermo nelle Marche, si laurea come attore all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica “Silvio D'Amico” di Roma. Dopo anni di prosa sente la necessità di approfondire e ampliare il proprio lavoro attoriale con il canto. Tale studio è stato possibile e decisivo grazie all’incontro con Silvia Gavarotti. Durante il periodo accademico partecipa a diversi stage. I più illuminanti sono stati quelli con Luca Ronconi sul “Sogno di una notte di mezza estate” di W. Shakespeare, con Andrea Camilleri su “L’opera da tre soldi” di K.Weill - B. Brecht, con Marisa Fabbri sul “Coriolano” sia di W. Shakespeare che di B. Brecht. Anche i laboratori internazionali hanno contribuito alla formazione di quegli anni di apprendistato teatrale. Ha lavoratocon Kennet Rea e Alan Woodhouse della Guildhall School of Music & Drama di Londra su “La dodicesima notte” di W. Shakespeare, con Agustì Humet dell’Institut del Teatre di Barcellona su B. Brecht, con Andrea Rallis e Nicolas Charalambous della Scuola Nazionale di Teatro di Atene sull’”Orestea” di Eschilo.  La carriera come attore-cantante lo vede tra i protagonisti del musical Dirty Dancing nel ruolo del dr. Jake Houseman, papà di Baby, diretto da Sarah Tipple per l’edizione inglese e da Federico Bellone per l’edizione italiana; e quello sulla vita di Papa Wojtyla nel ruolo di Karol Wojtyla Senior, papà del futuro pontefice, diretto da Duccio Forzano. Nella sua carriera teatrale interpreta ruoli da protagonista, co-protagonista, antagonista e carattere. Dei tanti allestimenti cui partecipa, emergono su tutti due incontri importanti per la sua crescita professionale: lavora con il Maestro internazionale Peter Stein nella “Pentesilea” di H. von Kleist e con il grande Maestro Glauco Mauri con cui lavora per quattro stagioni consecutive, nel “Delitto e castigo” di F. M. Dostoevskij e nel “Faust” di J. W. Goethe. Grande prestigio rappresenta lo spettacolo, recitato in inglese, presso la Harvard University di Boston sulla vita del poeta di origini italiane Pascal D’Angelo. Per il cinema lavora, tra gli altri, con Luigi Magni ne “La carbonara”, Giancarlo Scarchilli in “Mi fai un favore”, Nae Carenfil in "Dolce far niente”. In televisione partecipa a fiction come Il Maresciallo Rocca, Distretto di Polizia, R.I.S., Elisa di Rivombrosa, Butta la luna, Provaci ancora prof, Rex, diretto, tra gli altri, da Vittorio Sindoni, Rossella Izzo, Giorgio Capitani. E’ uno dei protagonisti, scelto da Giuseppe Tornatore, dello spot della Coca-Cola. E’ protagonista anche in quello del Crodino, dove interpreta il ruolo del marito di una gorilla, la sorella del gorilla storico. Altro momento di crescita e approfondimento personale e artistico è rappresentato dall’insegnamento. Parallelamente al lavoro di attore è docente di Recitazione e Dizione/Educazione della voce presso diverse accademie, e tiene diversi workshop, di entrambe le materie, su tutto il territorio nazionale.

 

CLAUDIA CECCHINI – LISA HOUSEMAN

La sua formazione professionale inizia all’accademia SDM di Milano. Appena diplomata inizia la sua carriera artistica che la vede impegnata nel musical “Biancaneve” (2011) in cui ricopre il ruolo del titolo. Successivamente è nel cast di altri musical di successo quali “L’Acqua Cheta2 (2012), “Ladies” (2013), “Il Cappello di Paglia” di Firenze (2013), “Cercasi Viola Violetta” (2014), “Volta la Carta - omaggio a Fabrizio de André” (2015) e “Who is Biancaneve?” (2015). È Lisa Houseman nel primo allestimento di “Dirty Dancing” (2015). Dal 2016 è ancora protagonista nel “Rocky Horror Show” in cui è la svampita Janet Weiss, e ne “La Sposa Cadavere”, dove ricopre il ruolo del titolo. Il 2016 segna anche il suo de- butto nella discografia indipendente insieme al trio vocale “Le Signorine”, con cui incide il primo album nel luglio 2017. È ancora in teatro nel 2017 con “Georgie il musical”, in cui interpreta il ruolo di Georgie Gerald e con “Disincantate, le più stronze del reame”, dove veste i panni di Biancaneve, la leader delle principesse ribelli.

 

LUCIA CAMMALLERI - MARJORIE HOUSEMAN

Attrice, danzatrice e performer, inizia con lo studio della danza classica e contemporanea per poi incontrare Piero Sammataro e frequentare la sua Bottega dei Mastri Artigiani. 

Da allora ha arricchito la sua formazione con mimo, scherma, flamenco, aikido, dividendosi tra teatro, cinema e televisione e attraversando i generi più diversi, dalla tragedia greca all'opera. 

Si unisce alla compagnia nel ruolo di Marjorie Houseman, un personaggio femminile, innamorata di suo marito e della sua famiglia, capace di improvvisi slanci di generosità e portatrice inaspettata di spirito di accoglienza ed inclusione. 

 

MIMMO CHIANESE – MAX KELLERMAN

Ho cominciato cantando le canzoni di Renato Rascel nel mitico night club “Ragno d'oro” a Genova durante le feste di famiglia, poi ho continuato più tardi facendo le imitazioni dei professori al liceo classico Colombo durante le gite scolastiche. Giovanni Borghi, medico e geniale autore della compagnia goliardica Baistrocchi (frequentata da Bindi, De Andrè, Tortora, Villaggio), mi regalò un libro su Ettore Petrolini, alimentando così la mia passione per il teatro ed i suoi miti. Iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza vengo selezionato per la scuola del Teatro Stabile di Genova. Tre anni dopo sono al Teatro dei Satiri di Roma, nella compagnia di Renato Campese a rappresentare Brecht e Sofocle in giro per l'Italia. Ma la vita dell'attore di prosa non mi soddisfa e sento il bisogno di completare la preparazione artistica lavorando su tecniche diverse: mimo, clown, acrobazia, jonglage. Mi trasferisco a Parigi per fare training da Yves Lebreton (scuola Etienne Decroux), seguo poi le lezioni di mimo di Nola Rae (scuola Marcel Marceau), la scuola del circo di Annie Fratellini e Pierre Etaix, i laboratori dei clowns Mario e Romano Colombaioni (i clowns di Fellini), faccio la conoscenza del Roy Hart Theatre e del loro originale allenamento vocale. Alla fine degli anni 70 conosco Donato Sartori, le sue maschere, i testi e i personaggi della Commedia dell'Arte. Ho rappresentato spettacoli classici: da Plauto a Shakeaspeare, da Molière a Pinter, da Campanile a Flaiano, da Petrolini a Marchesi. Prima come autore di spettacoli teatrali e varietà radiofonici per la RAI poi come attore: “Casa Vianello”, “Scherzi a parte”, “La squadra”, “Il Supermercato”, “Piloti”, “Piper”, “Un ciclone in famiglia”, “Il Commissario Rex”, sono alcune delle produzioni televisive. Testimonial in molti spot pubblicitari tv sotto la direzione di importanti registi, ho curato la sonorizzazione ed ho dato voce a decine di personaggi di cartoni animati, videogiochi e audiolibri. Fondatore del “Piccolo Teatro di Campopisano” di Genova, ho diretto una scuola di teatro e tenuto corsi di formazione teatrale su diverse tecniche artistiche. Ho avuto riconoscimenti e premi importanti in Austria, Germania, Belgio, Gran Bretagna e Italia. Nel 2006 a Saint-Vincent sono stato premiato dai lettori di Sorrisi Canzoni TV quale miglior attore sit-com. Ho ricoperto il ruolo di Maurice nel Musical “La Bella e La Bestia”; quello di Poliakoff e Osgood nel musical “Sugar - A qualcuno piace caldo”; l'Onorevole omofobo nel Musical “Il vizietto-La cage aux folles” con Columbro e Iacchetti, regia di M. Piparo; “Arsenico e Vecchi merletti” (nel ruolo di Teddy) diretto da Fabrizio Angelini; “Peter Pan” il Musical (nel ruolo di Spugna) regia di M.Colombi; “West Side Story” al Teatro Carlo Felice di Genova e “Dirty Dancing” (ruolo Max Kellerman) regia di Federico Bellone. 

  

RODOLFO CIULLA – NEIL KELLERMAN

Nasce a Palermo nel 1991 in una famiglia di musicisti e inizia fin da giovanissimo a studiare canto e recitazione. Nel 2013 si laurea in Discipline dello spettacolo presso il dipartimento musicale dell’Università di Palermo, con una tesi su “West Side Story” di L. Bernstein e nello stesso anno si diploma alla Scuola del Musical di Milano. Nel 2014 interpreta il personaggio di Neil Kellerman nella prima edizione italiana di “Dirty Dancing – The Classic Story on Stage” e nel 2016 è nell’ensemble di “Fame – Saranno Famosi”, entrambi diretti da F. Bellone. Nel 2016 si diploma alla Civica Scuola di Teatro “Paolo Grassi” in Drammaturgia e inizia a dedicarsi alla scrittura per il teatro: nel 2017 partecipa al festival “AldaMerini”, con il testo “Un giorno Qualunque” (regia di Alessia Punzo), e al festival “Corsico3” con il testo “Salta il Confine” (regia di Antonio Pinnetti). Insieme alla compagnia Fartagnan Teatro mette in scena il testo “Aplod”, spettacolo vincitore della rassegna “Giovanidirezioni2017”, promosso da MaMiMò – Teatro Piccolo Orologio, e premiato come Miglior Spettacolo under 35 nella rassegna teatrale “Inserire Titolo 2017”, promossa da OfmCompany. Attualmente lavora come drammaturgo e autore teatrale per le compagnie Gruppo Teatrale Esperimente, Fartagnan Teatro e Compagnia Vicolo Teatro di Garlasco. 

 

RUSSELL RUSSELL – TITO SUAREZ

Nel 1979, mentre si trovava a New York, già reduce dei musical di Broadway, Russell fu scelto durante un provino internazionale organizzato dalla RAI TV Italiana per affiancare la showgirl Nadia Cassini come primo ballerino nel programma televisivo su RAI 1, “Studio 80”, regia di Antonello Falqui. Fu poi Claudio Simonetti, autore e musicista, a presentarlo nel 1981 a Gianni Boncompagni, regista televisivo, che cercava un coreografo e showman per la sua nuova varietà televisiva, “Sotto le Stelle”, alla quale poi ha partecipato, accanto ad una giovanissima Isabella Ferrari “prima ballerina”, firmando le coreografie del programma e interpretando la sigla, “Buonasera Ragazzina”. Russell successivamente entra a far parte del gruppo disco music degli “Easy Going”, per anni in cima alle classifiche Dance nazionali e internazionali, come cantante solista a partire dal loro terzo LP “Casanova”. Nel 1983 interpreta il film di Riccardo Sesani, “Jocks” nel ruolo di protagonista, al fianco di Tom Hooker. Ospite fisso in diverse trasmissioni musicali e talkshow, appare come ospite in diverse trasmissioni musicali e talkshow, come Discoring, Disco inverno ed il “Maurizio Costanzo Show”. Su Canale 5, nel programma musicale quotidiana “PopCorn”, conduce uno spazio dedicata alla danza dove insegnava ai telespettatori dei passi di danza. Dopo aver partecipato dal 1986 a “Pronto? Chi Gioca?” accanto ad Enrico Buonaccorti e Giancarlo Magalli, la notorietà arriva nel 1987 con “Domenica In”, nuovamente con la regia di Gianni Boncompagni, varietà per il quale Russell firmò anche le coreografie delle due edizioni successive, con Marisa Laurito. Nel 1994 è il coreografo di “Serate Mondiali” su Rai 1 per la regia Paolo Beldì, con Valeria Marini e Alba Parietti e, nel 1995, nel programma “I Cervelloni” su Rai 1 con Paolo Bonolis, coreografo per Alba Parietti. Nel 1999, nella versione teatrale di Giuseppe Patroni Griffin della commedia cinematografica “Il Vizietto” è “Jacob”, accanto a Gianni Dorelli e Paolo Villaggio. Nel 2003 è nel cast italiano del musical “The Full Monty” per la regia di Gigi Proietti accanto a Giampiero Ingrassia, Bob Messini e Miranda Martino e, nel 2004, con Roberto Bani, Bob Messini e Miranda Martino. Nel 2006, su RAI 2 in “Libero”, trasmissione televisiva di scherzi telefonici condotta da Alessandro Siani, balla in trio con Franco Miseria e Enzo Paolo Turchi sulle coreografie di Luca Tomassini. Dal 2011 al 2014 ricopre il ruolo di “Jacob” ne “Il Vizietto - La Cage Aux Folles”, regia di Massimo Romeo Piparo; dal 2011 al 2012 accanto a Massimo Ghini e Cesare Bocci e dal 2012 a 2014 accanto a Enzo Iacchetti e Marco Columbo. Nel 2012 è protagonista con Lino Banfi di un episodio del film “Buona Giornata” dei fratelli Vanzina. Nel 2014 è Booker T Washington nella produzione italiana del musical “RagTime”, in scena al Teatro Comunale Di Bologna ed è nel cast della versione italiana del musical “Dirty Dancing”, con la regia originale di Sarah Tipple, nel ruolo di Tito Suarez. Nel 2015 ritorna nel cast della nuova produzione italiana di Dirty Dancing ed è stato candidato come Migliore Attore Non Protagonista per gli Oscar Italiani del Musical. Nel 2017, a Teatro Nazionale di Milano partecipa, nel ruolo di Bill Devaney al musical “The Bodyguard - Guardia del Corpo”, accanto a Ettore Bassi, ruolo poi ricoperto anche nella stagione invernale 2017 a Teatro Sistina, Roma. 

 

SAMUELE CAVALLO – BILLY KOSTECKI

Cantante, cantautore, attore, ballerino. Esordisce nel 2005 con il film “La terra” (regia di Sergio Rubini; ruolo: Francesco). 2007: protagonista del corto per Sky “Destiny Level” (regia: Marcello Spoletini; ruolo: Massimo). 2008: “Poveri ma Belli” musical (regia: Massimo Ranieri). 2009: corpo di ballo per la fiction “Tutti Pazzi per Amore 2”. 2010: interpreta il ruolo di “Marek” nel musical “Non abbiate paura” (regia:Gianluca Ferrato); 2010: è nel cast e cover “Aladin” in “Aladin il Musical” di Stefano d’Orazio (musiche dei Pooh; regia Fabrizio Angelini). 2011: è nel cast del musical “Raffaello e la Leggenda della Fornarina” (regia Marcello Sindici); 2011/2012 è nel cast del musical “Priscilla La Regina del Deserto” prodotto da Poltronissima -MAS. 2012/2013: interpreta il ruolo di “Gus” nel musical “La Febbre del sabato Sera” per Stage Entertainment, (regia di Carline Brower e Chiara Noschese); 2013/2014: è nel cast di “Ghost” il musical (regia di Stefano Genovese); 2014/2015: è nel cast di “Best Of Musical” (regia di Chiara Noschese); 2015 è co-testimonial negli spot TV Grissinbon e Girella Motta; 2015: interpreta il ruolo di Sam (co-protagonista) nel musical “The Blues Legend” (regia di Chiara Noschese). 2015: è “Romeo” nel musical “Newsies” (regia:Federico Bellone); 2016 “I promessi sposi” (ruolo: Renzo Tramaglino; regia Maurizio Colombi) e “La Divina Commedia” (ruolo: Dante; regia: Maurizio Colombi). È co-protagonista nello spot X-Factor (settembre 2016); 2016 interpreta “Action” nel musical “West Side Story” (regia: Federico Bellone) Nella 2016/2017 interpreta “Joey” e cover “Tony Manero” ne “la Febbre del sabato Sera” (regia: Claudio Insegno); 2017 corpo di ballo di “Fratelli di Crozza” su La 9. 2017: pubblica il suo nuovo inedito “Lupo Alberto” (prodotto da Stefano Barzan per l'etichetta Tranquilo); 2017: interpreta il ruolo di Action in West Side Story per il Teatro Carlo Felice di Genova (regia: Federico Bellone; direzione musicale: Weine Marshall); 2017: è nel cast del musical The Bodyguard in scena nel mese di novembre al Teatro Sistina di Roma (regia: Federico Bellone; Coreografie: Bill Goodson); il 28 Novembre pubblica il suo nuovo inedito “Black Out, scritto dal cantautore Marco Massa e prodotto da Stefano Barzan (Tranquilo Edizioni Musicali).

 

LOREDANA FADDA – ELISABETH

Le sue collaborazioni per il teatro: nel 2017 The Bodyguard nel ruolo di Niki Marron.Wizard Production regia Federico Bellone nel 2016/2017 è nel cast del musical “Footloose” nel ruolo di “Ethel” produzione Stage Entertainment Italia; nel 2015/2016, sempre per Stage Entertainment Italia, interpreta “Lory” in The Blues Legend con la regia Chiara Noschese. Nello stesso anno è nel cast dei “Promessi Sposi” nel ruolo della “Monaca di Monza” con la regia Maurizio Colombi; dal 2011 al 2014 è una delle tre Divas nel musical “Priscilla La Regina del Deserto”, una produzione Poltronissima/Mas e MGM On Stage con la regia di Phillip Simon. Dal 2009 al 2011 è in scena con “We Will Rock You” the Musical nel ruolo di “OZ”, musiche dei Queen, libretto di Ben Elton e regia italiana di Maurizio Colombi. È “Giglio Tigrato” in Peter Pan Il Musical, una produzione T.D.E, con musiche di Edoardo Bennato e la regia di Maurizio Colombi (2006/2009); nel 2003/2004 è nel cast de “I Dieci Comandamenti” nel ruolo di “Nefertari”, produzione italiana Guido e Maurizio De Angelis.  Per la televisione: nel 2016 “Corista” nel programma “The Voice” (Rai 1) con la direzione musicale Valeriano Chiaravalle; nel 2012 “Cantante” nel programma “Estate Con Noi” (Rai1) condotto da Paolo Limiti. Recordings: Singolo We Will Rock You, “No One But You” (2009); nel 2007 Gemelli Diversi album “Boom”, singolo “Cattive Compagnie”; Peter Pan singolo “Non So Darti Torto Ragazzino” (2006); Album “10 Comandamenti” (2003); Album “Mapo” (1997).

 

RENATO CORTESI – MR. SCHUMACHER

inizia giovanissimo recitando nel teatro universitario con "PICCOLA CITTA' "di T.Wilder. Si trasferisce a Roma dove inizia un'intensa attività di doppiatore prestando la voce a film di molti registi italiani tra cui Visconti , Petri e Montaldo. Importante è  l'incontro con Federico Fellini che lo sceglie per doppiare in "Roma" l'attore Peter Gonzales che impersona il regista riminese a 18 anni. Seguirà una collaborazione  in altri 8 suoi film tra cui "Amarcord", "Casanova" fino alla "Voce della Luna". A partire da "L'Ultimo Metrò "doppia Gerard Depardieu in ben 13 film spesso su richiesta stessa dell'attore francese. Non mancano personaggi dei cartoni animati come Pippo (Goofy), Tigro, e il cane La Fayette negli "Aristogatti". In cabaret si esibisce al fianco di Oreste Lionello, Lando Fiorini e in teatro con Romolo Valli, Gianrico Tedeschi, Alighiero Noschese, Elio Pandolfi, Antonella Steni. Con Federico Bellone dopo "Sugar" è presente in "Viale del Tramonto" " prima di approdare a "Dirty Dancing".

 

ANTONIO CATALANO – ENSEMBLE/ROBBIE GOULD

Ballerino, attore e cantante. Nasce a Torino e dopo diversi anni da calciatore agonista e semi-professionista decide di intraprendere la carriera artistica. Dapprima nell' Hip-Hop, partecipando ad alcuni tra i più importanti contest coreografici nazionali, per poi continuare nelle arti performative. Inizia dunque la sua formazione nell'Accademia Carma (ex Sampaoli); successivamente approfondisce gli studi a New York (Broadway Dance Center) e Milano (Scuola Del Musical - SDM diretta da Federico Bellone e Alice Mistroni). 2013: Ballerino per lo spot TV DIESEL Timeframes; 2014: attore e ballerino nel varietà “Vampitour” (regia Davide Allena); 2016: interpreta “Keno” nel musical “The Full Monty” (regia: Federico Bellone per SDM); 2016: ballerino per la fiction “C'era una volta Studio 1” regia Riccardo Donna. 2016: Corpo di Ballo per “Crozza nel Paese delle Meraviglie” su La 7. 2016: ensemble special in “Dirty dancing” il musical (regia: Federico Bellone); ensemble special in “Grease” il musical (regia di Saverio Marconi); 2017: interpreta “Memphis” nel musical “The Life” per SDM (regia: Alice Mistroni); interpreta “Diesel” nel musical “West Side Story” (regia: Federico Bellone); ensemble in “The Bodyguard – Guardia del corpo” (regia: Federico Bellone).

 

FELICE LUNGO – ENSEMBLE/MOE PRESSMAN

Nasce a Napoli nel 1987. In teatro lavora in: "Sex & Italy" e "Polvere di Stalle", regia di Pier Francesco Pingitore; "Il Mercante di Stelle", regia e coreografie di Gino Landi; "La Divina Commedia" di Mons. Marco Frisina, regia e coreografie di Manolo Casalino; "Varie-Età" di e con Massimo Lopez; "C'è Qualche Cosa in Te" di e con Enrico Montesano; "Vacanze Romane", coreografie di Bill Goodson. “The Bodyguard”, coreografie di Bill Goodson, regia di Federico Bellone; “West Side Story”, coreografie di Jerome Robbins, riprodotte da Fabrizio Angelini, regia di Federico Bellone. In tv lavora in: "Tutti Pazzi Per la Tele" 1^ e 2^ edizione, Rai1, coreografie di Enzo Paolo Turchi; "Bellissima" (Bagaglino), Canale 5; "Miss Italia nel Mondo", Rai1, "I Migliori Anni" 5^ e 6^ edizione, Rai1, coreografie di Fabrizio Mainini; "L'Anno che Verrà" Capodanno Rai1 2011/2012; "Italia's Got Talent", Canale 5, coreografie di Maura Paparo e Roberto Croce; "E' Stato Solo un Flirt", Rai1, coreografie di Roberta Mastrecchia; "JUMP!", Canale 5, coreografie di Marco Garofalo; "Il Meglio d'Italia", Rai1, di e con Enrico Brignano, coreografie di Bill Goodson; "Italian Musical Awards", canale 5, coreografie di Stefano Bontempi.

 

PAKY VICENTI – ENSEMBLE

Nasce a Milano da genitori pugliesi. Fin da piccolo dimostra di avere una forte passione per il teatro e il mondo dello spettacolo. All’età di 16 anni inizia a studiare danza classica e moderna. Frequenta poi il corso accademico di musical MTS – musical! The School sotto la direzione di Simone Nardini, diplomandosi nel 2008. Inizia la sua carriera negli spettacoli “Le Fiabe nella Fiaba” e “Lorcabaret” (nel ruolo di Maestro di Cerimonie) per la regia di Simone Nardini (2009). Successivamente è Fabio ne “Il Mondo di Patty, il Musical più bello” (tournée Italia e Spagna 2009/2010). Per la stessa produzione presta la voce al ruolo di Ben10 in “Ben10 Live”. Nel 2010 approda come ballerino al Teatro Parioli di Roma con lo spettacolo “Moonwalking of Pop”. Veste il ruolo del protagonista Armand ne “La Dama delle Camelie” di Alexandre Dumas (Teatro Caboto 2011). È Flynn Rider in “Rapunzel” per la regia di Maurizio Colombi (2012). Collabora come performer ne “I Minishow del Sabato” presso il Teatro Nuovo di Milano (2012/2013). È Santo Geraci in “America il Musical” per la regia di Simone Sibillano (2013/2014). Tra le esperienze televisive come attore si ricorda la partecipazione alla trasmissione “Quelli che il Calcio” in qualità di spalla del comico Ubaldo Pantani (Rai 2). Nel 2014 è Zack in “Out-ing – il Musical” per la regia di Mauro Simone e Roger Marton in “Cercasi Viola Violetta” per la regia di Marco Simeoli. Nello stesso anno entra a far parte del primo cast italiano di “Dirty Dancing The Classic Story on Stage” in qualità di ensemble e cover. Successivamente si trova a vestire i panni di Baby John in “West Side Story” sempre con la regia di Federico Bellone (2016/2017)

 

SONIA LYNN JAMIESON – ENSEMBLE/VIVIAN PRESSMAN

Nasce ad Istanbul, e in seguito, si trasferisce in Florida. Si laurea in Russo ed International Studies alla University of Richmond. Dopo gli studi, arriva in Italia, e inizia a lavorare nelle sfilate ballate, negli eventi e le convention come ballerina ed assistente. TELEVISIONE: Per quattro anni è nel corpo di ballo, e poi, solista in “CiVediamoSuRai1” e “Estate con noi in TV” con Paolo Limiti. Svolge il ruolo di assistente coreografa e ballerina nel 2013/14 per “Crozza nel Paese Delle Meraviglie” e “Italialand” (A. Larghi). “Musical Awards 2014”, “Calzedonia Fashion Show”, “A Tutta Festa” con L. Cuccarini (F. Miseria), “Mr. Svizzera”, “Zelig”, “Sono Tornato Normale” (M Rosso)”, “Italiani Nel Mondo”, “Festival Bar”, “Musica Maestro” e “Canzoni Sotto L'albero”. TEATRO: Nel 2015/16 è Dance Captain di “Dirty Dancing” (G. Bruce) e interpreta Vivian Pressman. È Sheila Bryant in “A Chorus Line” (S Marconi/B Lee). In “Promesse Promesse” é nel ruolo di Miss Kreplinski (GL Guidi/S. Bontempi), “Se il Tempo Fosse un Gambero” di Garinei e Giovannini (G. Landi), “Toc Toc” con M. Frattini nei ruoli di Taparella, Brambilla e Jasmine (M. Simone e G. Bruce), “Se Stasera Sono Qui” con L. Goggi (S. Bontempi), e in fine con “We Will Rock You” è nel ruolo dell’insegnante/ensemble (M. Colombi/C Valli).

 

GIULIA PATTI – ENSEMBLE

Si forma nella scuola di Danza classica Scarpette Rosa – Lissone, Dilploma Accademia professionale del Musical Solodanza di Sovico, Accademia Susanna Beltrami Milano, Broadway Dance Center e Steps on Broadway – New York. Prende parte alle più importanti produzioni teatrali come “Febbre da Cavallo” (Ensemble), “West Side Story” (Francisca e Ensemble), “La Famiglia Addams” (il cigno – Ensemble/Coro), “Sugar – A qualcuno piace caldo” (Dolores – Ensemble), “Macbeth Musical Tragedy” (il gatto – Ensemble), “Aida Colossale” (Ensemble), “Cin Cin là” (Ensemble), “Suonami o Diva” (Ensemble), “Merry Christmas” (Ensemble), “Tribute to Michael Jackson” (Ensemble). Parson Dance Company (Ensemble), Momix (Ensemble).  Anche in televisione partecipa a numerosi programmi come “I migliori anni” con Carlo Conti Rai1, “Quelli che il calcio” – Rai2 (Ensemble), “Crozza nel Paese delle Meraviglie” – La7 (Ensemble), “G’ Day” – La7 (Ensemble), “Leplus grand cabaret du monde” – France2TV (Ensemble). Partecipa come ensemble in “Amore, Magia e… Gran Galà’ di Capodanno” – Casinò di Campione Extravaganza, Flashmob “Gap”, “Rolex cup”, Collezione Valeria Marini Sanremo, “Airoh Eicma”, “Skoda” finali hockey sul ghiaccio Bolzano (diretta su Rai2sport), ”Pall mall”, “Juke”, “Marlboro” in Svizzera, “Hp”, Minitalia/Leolandia, e ad eventi come ballerina per “Maserati”, “Jaguar”, Qcterme Milano.

 

DANIELA RIBEZZO - ENSEMBLE

Daniela nasce a Foggia il 7 novembre 1991. Inizia a studiare danza da piccolissima in una scuola della sua città. Nel corso di questi anni di studio partecipa a stage e workshop formativi con i migliori insegnanti e coreografi del panorama artistico nazionale ed internazionale, che contribuiscono a delinearne l’identità artistica. Nel 2013 si trasferisce a Roma dove approfondisce lo studio della danza contemporanea in tutte le sue contaminazioni. Nel 2015 partecipa in qualità di ballerina al talent show “Amici di Maria de Filippi” e a settembre 2016 entra a far parte del corpo di ballo degli “Italian Musical Award” con le coreografie di Stefano Bontempi, la conduzione di Christian De Sica e Michelle Hunziker e la regia televisiva di Roberto Cenci. A gennaio 2017 partecipa in qualità di ballerina/ensemble al musical The Bodyguard prodotto da Wizard Productions con la regia di Federico Bellone e le coreografie di Bill Goodson (rappresentato al Teatro Nazionale di Milano e a Roma al Teatro Sistina). A giugno dello stesso anno entra a far parte del corpo di ballo di Sarabanda condotto da Enrico Papi.

 

ELEANOR BERGSTEIN – AUTRICE

Eleanor Bergstein è una scrittrice, sceneggiatrice, produttrice e regista. Le sue storie sono state pubblicate su numerose riviste prestigiose, da Cosmopolitan e Transatlantic Review a Redbook. Il suo primo romanzo “Advancing Paul Newman”, sulle donne e la politica negli anni ‘60, viene pubblicato dalla Viking Press; la sua prima sceneggiatura per il cinema è “It’s my Turn”, interpretato da Jill Clayburgh e Michael Douglas; mentre il suo secondo romanzo “Ex Lover”, sulle ossessioni sessuali, è pubblicato dalla Random House. Ha collaborato per numerosi progetti cinematografici tra cui la revisione finale della sceneggiatura di “Sister Act”. Ha successivamente scritto e diretto “Let It Be Me” con Campbell Scott, Jennifer Beals, Leslie Caron e Patrick Stewart. Il suo progetto più importante è uno dei film indipendenti di maggior successo di tutti i tempi “Dirty Dancing”. Grazie al costante successo di questo titolo negli anni, Eleanor decide di realizzarne la versione teatrale. L’inesauribile successo della pellicola nel mondo la porta a credere che quello che lo spettatore desidera davvero è poter essere più coinvolto “fisicamente” nella storia. Questa nuova versione teatrale combina la danza, la storia e la musica in un nuovo modo ed è l’occasione per Eleanor di inserire nuove scene e musiche che non era riuscita ad includere nella versione cinematografica. Eleanor è impegnata con la sua Casa di Produzione, la Magic Hour Production, nella realizzazione di un nuovo musical ambientato a Londra alla fine degli anni ‘60, una nuova fiction ed un film ambientato a Roma. 

 

FEDERICO BELLONE – REGIA

Laureato in Discipline dello Spettacolo presso l’Università Cattolica, studia recitazione, canto, danza e pianoforte tra Milano, Nizza e New York. A 16 anni prende in mano la gestione del teatro Leone XIII di Milano e della sua Scuola di Recitazione. A 18 anni è per Compagnia della Rancia, prima società di produzione italiana nel settore “musical”, aiuto regista di Saverio Marconi e poi regista, firmando a 24 anni il primo revival di Grease, oltre che collaboratore alla Produzione. A 19 anni vince il Premio Internazionale Ernesto Calindri per il libretto e la musica de “La Notte di San Valentino”, di cui è anche protagonista al Teatro Filodrammatici di Milano. a 21 anni produce, dirige e adatta Annie con la sua società di produzione Live On Stage. A 28 anni è direttore artistico e poi regista per Stage Entertainment, la prima multinazionale nel settore al mondo, per i teatri Nazionale e Brancaccio. Le sue regie includono: “Dirty Dancing” (nel West End al Phoenix Theatre e internazionalmente); a Milano, Roma o in tour nazionali italiani: “The Bodyguard – Guardia del Corpo” e “West Side Story“ (anche Carlo Felice di Genova) e “Fame” (anche co-produttore esecutivo), “Disney – Newsies“, “Dirty Dancing“ – nuova versione (anche all’Arena di Verona), “Sugar – A Qualcuno Piace Caldo” con Justine Mattera (co-prodotto dal Teatro Stabile di Verona), “Titanic“ con Danilo Brugia (anche autore, compositore e co-produttore), “Flashdance“, Concerto dell’8 volte premio Oscar Alan Menken, “Disney – High School Musical“ (co-regista e consulente per le illusioni), “Grease“, “La Piccola Bottega degli Orrori“ (anche produttore), per “Mamma Mia” è vice-produttore esecutivo. Come regista associato: “Sister Act“ (co-prodotto da Whoopi Goldberg), “Disney – La Bella e la Bestia“, “Show Boat“ (California Music Theatre, Usa). Altre regie: “Sunset Boulevard“ con Donatella Pandimiglio e “American Bar“ (Festival Di Todi), “Il Giro del Mondo in 80 Giorni” e “Notte Prima degli Esami” (Co-Regia. Workshop), e “Christmas Spectacular Show”, “Hollywood Dreams”, “Broadway Celebration” e “Halloween Cemetery” (Parksmania Awards. anche autore e consulente per le illusioni) per Gardaland. Come aiuto-regista: “A Chorus Line”, omaggio a Garinei e Giovannini con Chiara Noschese, “Sweet Charity” con Lorella Cuccarini e Cesare Bocci, “The Producers” di Mel Brooks con Enzo Iacchetti e Gianluca Guidi, “Tutti Insieme Appassionatamente” con Michelle Hunziker e Luca Ward (anche versi italiani),



NOTE

Spettacolo in due atti.

Durata: 150' incluso intervallo

 

 

 

Teatro Arcimboldi Web Site 2017 All Rights Reserved | COOKIE | CREDITS