TEATRO ARCIMBOLDI
La stagione
Darkwave 

Dead Can Dance



La rinascita di una leggenda! I Dead Can Dance, vera pietra miliare per avere dominato la scena musicale degli anni '80 e '90, annunciano le date europee del loro "World Tour", fra le quali una sola in Italia, Venerdì 19 ottobre 2012 al Teatro degli Arcimboldi di Milano.

PROGRAMMA

Il Teatro degli Arcimboldi ospita l’unica data italiana del lungo tour mondiale che, tra la fine del 2012 e il 2013, vedrà il grande ritorno dei Dead can Dance dopo gli ultimi concerti del tour europeo datati 2005. E’ dello scorso mese di marzo l’annuncio che Brendan Perry e Lisa Gerrard tornavano in sala d’incisione rompendo un silenzio discografico che durava dal 1996. L’attesissimo disco sarà pubblicato per l’etichetta 4AD il prossimo 9 agosto, giorno in cui Dead Can Dance ritorneranno in palcoscenico, a Vancouver, prima tappa del tour che li porterà in Europa il 16 settembre.

I Dead Can Dance hanno rappresentano il vertice assoluto di quella ricerca sul suono, sulle voci e sulle atmosfere che è stato il cosiddetto "dream-pop". In realtà è difficile immaginare un gruppo così lontano da un qualsivoglia genere di "pop" quanto lo sono i Dead Can Dance; ancor più difficile è immaginare la storia della musica gotica senza di loro. Come scrive Mauro Roma su OndaRock, “ogni espressione artistica ha i suoi "maestri", il suo standard di riferimento: per quanto riguarda la musica gotica degli anni il riferimento imprescindibile sono loro: Brendan Perry e Lisa Gerrard. Un'influenza, quella dei Dead Can Dance, che è profondissima e non solo a livello strettamente musicale: l'importanza del duo anglo-australiano sta in primo luogo nell'aver introdotto nella musica rock un approccio "colto", un modo di comporre e costruire canzoni che nasceva da ricerche che erano non solo musicali ma anche letterarie, etnografiche e storiche. Già il loro primo album, pur non discostandosi da un sound ancora prettamente "dark-wave" nello stile dei Joy Division, mostrava sia i primi germi di quel sound esoterico e medievaleggiante che sarebbe diventato il loro marchio di fabbrica, sia stranianti divagazioni tribali (non è un caso se il simbolo della band, la rappresentazione visuale del suo nome, è una maschera rituale della Nuova Guinea)”.

www.deadcandance.com



NOTE

Teatro Arcimboldi Web Site 2017 All Rights Reserved | COOKIE | CREDITS